Cerimonia di riconoscimento a due cittadini stranieri per atto di responsabilità civile

Cerimonia di riconoscimento pubblico a due cittadini stranieri per un atto di alta responsabilità civile.

Sabato 10 ottobre 2020 alle ore 11, presso la “Sala convegni Palace” del Comune di Spotorno, si terrà la cerimonia di riconoscimento pubblico per l’atto di alta responsabilità civile compiuto da due cittadini stranieri, organizzata dal Comune di Spotorno e dall’Associazione USEI (Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia)Il fatto in questione, è relativo alla prontezza ed al coraggio dimostrati da Caio Cesar Lima Capelli e Carlos Mauricio Soria Valencia, cittadini stranieri, provenienti dal Brasile e dall’Ecuador, nel disarmare un uomo, che nella notte fra il sabato 8 e la domenica 9 di agosto scorso, aveva minacciato con un fucile i clienti di un bar di Spotorno, un fatto che, senza il tempestivo intervento, avrebbe potuto causare gravi conseguenze.

In questi tempi, in cui l’individualismo sembra dominare le nostre azioni quotidiane, l’associazione USEI, che al suo interno raccoglie non solo cittadini ecuadoriani ma anche italiani e di altre nazionalità, non vuole che questo fatto passi inosservato e venga archiviato come un semplice fatto di cronaca, per cui ha deciso, insieme all’Amministrazione Comunale di Spotorno, di evidenziare il valore dell’azione responsabile e civile dei due cittadini, con la consegna di una targa quale riconoscimento e ringraziamento per il loro coraggioso gesto.

Tale cerimonia si svolgerà nella osservanza delle misure anti-COVID19.

Redazione Il Quotidiano Latinoamericano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.