La Capitale della Repubblica Dell’Ecuador, si veste di rosa con l’arrivo del ‘Giro d’Italia Ride Like a Pro’

Ride Like a Pro è la proposta con cui il tradizionale Giro d’Italia approda nella capitale dell’Ecuador. Ci sono infatti, attività sportive gastronomiche e culturali che avranno come epicentro Quito, nel mese di Luglio. 

Con una stima di 4.000 ciclisti in azione, il Giro d’Italia Ride Like a Pro cerca di avvicinare i tifosi ecuadoriani verso la tradizionale corsa rosa, una competizione che quest’anno arriva alla 105ª
edizione sulle strade italiane nel mese di maggio. 

https://www.facebook.com/100809602555090/videos/2274145509409207/


‘La gara ufficiale sarà l’ambientazione di uno degli eventi sportivi internazionali caratterizzati perché in  grado di far sorgere la passione e l’esperienza di vivere il ciclismo in un modo unico’, ha spiegato l’organizzazione, durante un evento che si e svolto in Piazza San Francisco, uno dei luoghi più iconici del bellissimo centro storico di Quito nonché patrimonio culturale dell’umanità. 

L’evento si svolgerà dal 29 al 31 luglio, con attività e gare a con diversi percorsi, tra cui, 15, 40, 80 chilometri divisi per atleti e categorie, inoltre i bambini di età compresa tra 2 e 14 anni avranno la possibilità di godersi l’evento con prove di specialmente rivolte a loro. 

Saúl Pacurucu, portavoce del Gruppo Squali, ex Console Generale dell’Ecuador a Roma proprietario della concessione del marchio Giro d’Italia Ride Like a Pro in Ecuador, dichiara ‘Sarà anche l’occasione, per portare in Ecuador un una parte del famoso Made in Italy, un’esperienza irripetibile per tutti coloro che vogliono godere e conoscere lo stile italiano che e’ apprezzato in tutto il mondo’. Prosegue Pacurucu ‘Gli ecuadoriani sono dei grandi
padroni di casa e siamo sicuri di poterci affermare come destinazione sportiva mondiale’.

Proprio a Genova il Giro d’Italia farà tappa in questa edizione, infatti, gli ecuadoriani di tutta Italia aspettano con ansia vedere il ciclista Richard Carapaz, vincere non solo la tappa genovese ma anche vincere nuovamente il Giro d’Italia 2022.  


Quindi, Quito vivrà le esperienze di altre grandi città come Shanghai, San Paolo e Messico, si spera di mantenere la concessione nel Paese fino al 2024.
Lo scopo del Giro d’Italia Ride Like a Pro è quella di dare ai partecipanti l’opportunità di vivere un’esperienza unica e indimenticabile, includendo nelle gare chi pedala per pura passione
e chi vive il ciclismo a livello competitivo, questo con l’obiettivo di trasmettere le emozioni di vivere una giornata da vero campione. spirito competitivo, divertimento, passione e atmosfera italiana: questi gli elementi che ogni concorrente  ‘porterà a casa’ dopo aver partecipato al Giro d’Italia Ride Like a Pro.

De.- Ivonne Torres Tacle @davidpazmio /Tutti i Diritti Riservati 2022